Blog / Story
Informazioni utili

Come diventare una famiglia ospitante

08/05/18

Ospitare uno studente è una scelta che ti arricchisce e ti permette di creare dei legami destinati a durare nel tempo. Qui ti spieghiamo perché e come diventare una famiglia ospitante.

Ospitare uno studente è una scelta che ti arricchisce e ti permette di creare dei legami destinati a durare nel tempo. Qui ti spieghiamo perché e come diventare una famiglia ospitante

Ogni anno Navigando, in collaborazione con YFU Italia, un’organizzazione educativa internazionale no-profit che da mezzo secolo si occupa di scambi interculturali in oltre 50 Paesi, accoglie gli studenti stranieri che scelgono di vivere un’esperienza di studio in Italia.

Mettiamo al servizio dei ragazzi tutta la nostra esperienza e professionalità garantendogli un soggiorno linguistico presso i migliori istituti scolastici, il supporto costante del nostro staff e la calda accoglienza presso una famiglia ospitante preparata, aperta e pronta all’accoglienza.

Sappiamo bene quanto sia importante dare ai ragazzi l’opportunità di vivere un’esperienza scolastica all’estero. È importante per il loro futuro scolastico e professionale, ma soprattutto per aiutarli a formare il loro carattere e superare i propri limiti. In tutto questo il ruolo delle famiglie che scelgono di ospitare uno studente straniero è fondamentale!

Diventare una famiglia ospitante è il percorso di una scelta che, vi garantiamo, sarà una delle scelte più giuste che abbiate mai preso!

Perché diventare una famiglia ospitante?

Ospitare uno studente straniero è “una scelta di vita” che coinvolge tutti i membri della famiglia. È un’esperienza di crescita, sia per  lo studente straniero che per la famiglia stessa che ha la possibilità di conoscere un mondo nuovo e riscoprire le proprie tradizioni e la propria identità.

Diventare una famiglia ospitante è un atto di grande generosità e amore che nasce dal desiderio di accogliere un ragazzo che viene in Italia per frequentare una scuola superiore, per mettersi in gioco e dimostrare a se stesso di sapersela cavare “da solo”. Ma è un’opportunità che date anche ai vostri figli che potranno sperimentare, all’interno delle mura domestiche, come si svolge un programma di scambio. Impareranno, e voi con loro imparerete, a conoscere, apprezzare e rispettare una cultura diversa senza stravolgere la vostra quotidianità, bensì arricchendola giorno dopo giorno.

L’apertura all’altro è un’occasione per “prendere coscienza di sé e realizzare con maggiore chiarezza qual è il proprio vissuto”, come ci spiega Peppa, host mum italiana, che con la sua famiglia partecipa al programma di scambio interculturale di Navigando. Puoi leggere la loro intervista nel nostro blog, dove raccontano la loro esperienza diretta di famiglia ospitante.

Che caratteristiche deve avere una famiglia ospitante?

Le caratteristiche fondamentali sono l’apertura e il desiderio all’accoglienza. Ospitare un exchange student richiede impegno e comprensione, indispensabili per aiutarlo ad affrontare il cambiamento. Cambiare Paese, imparare una nuova lingua e costruire una nuova routine, per quanto sia entusiasmante, non è semplice. Da parte vostra ci vorrà pazienza e chiarezza nei rapporti.

Alla famiglia ospitante sono richieste doti come flessibilità, apertura al confronto e voglia di parlare di sé, della propria cultura e delle proprie abitudini. Ogni Paese ha le proprie usanze in fatto di cibo, orari e stili di vita, perciò non spaventatevi, più sarete chiari, esaustivi e aperti e più sarà facile far entrare il ragazzo nella nuova quotidianità. Inoltre, anche per quanto riguarda la lingua, non spetta a voi imparare la lingua dello studente straniero ma viceversa. In fondo, è in Italia proprio per questo: per imparare l’italiano e per scoprire la nostra cultura.

Per ospitare uno studente straniero non è importante la composizione del nucleo familiare. Si può essere una famiglia con o senza figli o genitori single. Come  abbiamo detto, la caratteristica fondamentale è il desiderio di voler condividere un’esperienza di scambio interculturale – senza scopo di lucro – con uno studente straniero. La famiglia non riceve un rimborso spese per la sua ospitalità e deve garantire all’exchange student solo vitto e alloggio. Sarà compito dello studente pensare alle sue spese personali così come a pagarsi la pizza nel caso in cui si uscisse a cena, o le vacanze se dovesse fare una vacanza con la famiglia ospitante.

I nostri rappresentanti di area seguiranno la tua famiglia e l’exchange student durante tutto il percorso per garantirvi di trarre il meglio da questa esperienza unica ed emozionante.

Come diventare una famiglia ospitante?

Se stai pensando di proporti come famiglia ospitante Navigando ti accompagnerà lungo tutto il percorso che, con gradualità, ti permetterà di capire realmente se questa esperienza fa per te e la tua famiglia.

Noi di Navigando crediamo che il modo migliore per formare le famiglie sia proporre un percorso di preparazione. La formazione è guidata dal rappresentante d’area, una figura che dispone di esperienza e competenza nel settore dei progetti interculturali. Anche dopo la formazione il rappresentante d’area sarà la figura di riferimento e di supporto sia per la tua famiglia che per il ragazzo straniero.

Gli step da seguire:

1_ La compilazione della scheda di presentazione

Il primo passo è la compilazione della scheda di presentazione con i dati della famiglia. Raccolta la disponibilità ad accogliere, viene organizzato un incontro con il rappresentante d’area per capire motivazioni e aspettative, per visitare la casa e raccogliere le informazioni utili per arrivare all’abbinamento perfetto con lo studente.

Non sarà la famiglia a scegliere lo studente e nemmeno lo studente a scegliere la famiglia. La scelta dell’abbinamento spetta al rappresentante d’area che cerca di trovare un profilo affine e che rispecchi i desideri sia di chi arriva sia di chi ospita. Ad esempio prediligerà la scelta di un exchange student che abbia lo stesso sesso del figlio della famiglia ospitante nel caso in cui i ragazzi dovessero condividere la camera.

2_ Compilazione della family application

Segue la compilazione della family application, con foto dei componenti della famiglia, della casa e dei momenti di vita quotidiana. La family application verrà poi inviata all’exchange student scelto dal rappresentante d’area. Nel frattempo, la famiglia ospitante compila i documenti che servono allo studente per vivere l’esperienza di studio in Italia. Ogni studente è coperto da assicurazione che comprende spese mediche, incidenti, furti e responsabilità civile durante il soggiorno.

3_ Entrerete in contatto con la nostra rete di famiglie ospitanti

Durante il periodo antecedente l’arrivo dello studente tu e la tua famiglia affronterete gli aspetti pratici che riguardano la presa di coscienza della scelta intrapresa ed entrerete in contatto con la nostra rete di host family. Conoscere tutti i protagonisti dell’esperienza vi aiuterà far fronte alle difficoltà se e quando si presentassero. In questo modo, tu e la tua famiglia saprete di non essere mai soli nel gestire questo percorso.

4_ Il rappresentante d’area sarà sempre a vostra disposizione

Durante la permanenza del ragazzo il rappresentante d’area effettuerà delle visite per assicurarsi che l’esperienza di scambio si stia svolgendo nel migliore dei modi per tutti i componenti della famiglia.

Ospitare uno studente arricchirà te e la tua famiglia, amplierà i vostri orizzonti, la conoscenza di voi stessi e creerete dei legami destinati a durare nel tempo!

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o sei interessato a diventare una famiglia ospitante contattaci!

Scopri nuove avventure!

Esplora le altre destinazioni di Navigando e scopri quella più interessante per te!
Anno scolastico all'estero
Studiare per un periodo in Europa
Anno scolastico all'estero
Studiare per un periodo in Asia
Anno scolastico all'estero
Studiare per un periodo in Canada
Anno scolastico all'estero
Studiare per un periodo in Giappone
Stage Linguistici
Irlanda
Viaggi sostenibili
Vietnam
Anno scolastico all'estero
Studiare negli Stati Uniti d’America
Stage Linguistici
Spagna